I castelli di Russia

Ecco sette castelli fiabeschi in Russia, sconosciuti ma allo stesso tempo ricchi di storia e tradizioni.

1. Il palazzo Vorontsov ad Alupka

Il palazzo Vorontsov, alle pendici del monte Ai-Petri in Crimea, ha subito una metamorfosi dallo stile architettonico inglese a quello moresco, quasi arabo. Da quando la residenza è stata costruita nel 1848 fino alla rivoluzione nel 1917, hanno vissuto qui tre generazioni della famiglia nobile Vorontsov.

L'interno è lussuoso: proprio qui si fermò Winston Churchill durante la conferenza di Yalta nel 1945 .

Veniteci a maggio e giugno per passeggiare nel parco in stile rinascimentale e perdersi nel tripudio di rododendri in fiore.

2. Il palazzo "Dulber" a Yalta

Lo zio dell'ultimo imperatore russo Nicola II, Petr Nikolaevich, fu così colpito dall'architettura del Medio Oriente e del Maghreb, che al suo ritorno da un viaggio ordinò di costruire un palazzo seguendo i suoi schizzi. Oggi "Dulber" a Yalta è un lussuoso sanatorio.

I turisti possono visitare questo racconto d'Oriente: dal lungomare di Yalta esiste un bus navetta fino al sanatorio e si può fare un tour del palazzo.

3. Il palazzo di Massandra in Crimea

Il palazzo di Massandra ricorda lo scenario di Cenerentola. È una vera e propria tavolozza di stili ed epoche: architetti di diversi periodi e nazionalità hanno partecipato alla sua costruzione, senza riuscire a realizzare i propri progetti.

I regnanti del Paese hanno di volta in volta adattato il palazzo su di sé: lo zar Alessandro III voleva farne una residenza di caccia e il leader sovietico Josif Stalin trasformò questo monumento architettonico in una dacia di stato.

Il palazzo si trova a 5 chilometri da Yalta, fermata "Verkhnaya Massandra". Ci si può arrivare in taxi o filobus.

4. La scuola "Obyknovennoe chudo" a Yoshkar-Ola

Una comune scuola secondaria di Yoshkar-Ola è diventata un favoloso castello grazie all'uomo d'affari Sergej Mamaev. Sergej ha voluto esaudire il sogno di sua moglie di lavorare come insegnante in una scuola in cui i bambini andassero con piacere. Pare la sua magia abbia funzionato.

Dal 1998 al 2001 i costruttori hanno eretto un castello per i piccoli principi e principesse con una piscina, una palestra e persino un centro sportivo di equitazione, tutto nelle migliori tradizioni della cavalleria.

5. Il castello Kiritskij nella regione di Ryazan

Il castello, a 50 chilometri da Ryazan, è opera dell'architetto russo Fyodor Shekhtel.

Il giovane architetto è diventato famoso grazie a questo favoloso edificio, che, tra l'altro, negli anni dieci del Novecento aveva mandato in rovina il proprietario, il conte russo von Derviz.

Al castello "Kiritskij", o tenuta von Derviz, ha sede oggi una casa di cura per bambini con tubercolosi ossea. Da tempi recenti l'ingresso è vietato, così sarete preparati a contemplare le favolose torri solo da lontano.

6. Il castello "Garibaldi" nella regione di Samara

Sulla riva del mare Zhigulevsk, nel villaggio di Khryashchevka, nella regione di Samara, si erge imponente il castello "Garibaldi", un futuro complesso turistico. Si potrà soggiornare negli appartamenti reali dal 2018, intanto sono in corso le rifiniture degli interni dell'hotel. Venite per un servizio fotografico in stile medievale.

Se siete per una vacanza attiva, ascoltate i consigli dei surfisti locali. La scuola di windsurf “Sila vetra” vi aiuterà a familiarizzare con il vento e il centro “Piany mys” vi fornirà tutta l'attrezzatura necessaria.

7. Il castello-fabbrica a Mosca

Scopo di questo castello nella valle del fiume Yauza era lontano dalle favole: negli anni trenta del Novecento qui aveva sede una fabbrica di lampadine. Oggi ospita al suo interno uffici in stile loft, caffetterie, studi fotografici e piccoli produttori. Lungo i corridoi industriali di questo castello in stile gotico industriale si può andare in bicicletta.

Il progetto della costruzione, seppur semplificato e senza alte torri o finestre a forma di rosa decorate secondo il disegno iniziale dell'architetto Georgij Evlanov, si distingue già fra le attrazioni della Mosca gotica.