Il kvas

Se pensate che sia la vodka la bevanda nazionale russa, forse state incappando in errore. C’è infatti un’altra bevanda, leggermente alcolica, un po’ frizzante, di un colore marrone dorato, altrettanto amata dai russi e apprezzata fin dai tempi più antichi: stiamo parlando del kvas.

Il kvas è una bevanda molto apprezzata dai russi: in estate, lungo le strade del Paese si possono trovare moltissimi chioschi che vendono kvas ai passanti.

Il kvas classico ha la stessa consistenza di un sidro leggermente alcolico ed è composto da pane di segale o pane fermentato, acqua fresca ed erbe. Altre versioni prevedono l’aggiunta di bacche, cereali o barbabietole. Questa fresca bevanda può essere consumata da sola, soprattutto con il caldo estivo, o può essere utilizzata come base per le zuppe.

Occorrente:

Ingredienti

Preparazione: